Fermato per una infrazione al Codice della strada lo scoprono con una patente falsa

Lo straniero non era nuovo a questo genere di reato in quanto già sopreso con un documento di guida contraffatto

Nel tardo pomeriggio di giovedì una pattuglia del Corpo intercomunale della Municipale, mentre si trovava a Misano Adriatico, ha fermato un 48enne del Senegal in sella a uno scooter Piaggio Liberty per una infrazione al Codice della strada. Al momento di esibire i documenti, lo straniero li ha forniti tutti tranne la patente che sosteneva di aver dimenticato al lavoro. Gli agenti, dal controllo con la banca dati della Motorizzazione, hanno accertato che non c'era nessun documento di guida intestato al 48enne e hanno così deciso di approfondire la questione.

Accompagnato presso il posto di lavoro, hanno recuperato la patente che, nonostante sembrasse autentica, è risultata essere un falso ben realizzato. Si è inoltre riscontrato successivamente che lo straniero non era nuovo a questo genere di reato. Era infatti già stato sorpreso 5 anni fa a guidare con una patente falsa senegalese. Per il 48enne è scattata una denuncia per la falsificazione della patente, il sequestro del documento falso, del ciclomotore, oltre ad una sanzione di oltre €5000.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento