rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Centro / Corso Giovanni XXIII

Feroce lite in centro storico: volano le pietre, a farne le spese un'auto in sosta

Amaro sfogo della proprietaria del veicolo parcheggiato che si è ritrovata il parabrezza sfondato e la carrozzeria macchiata di sangue: la denuncia di una residente di Borgo Marina

La denuncia arriva direttamente su Facebook da una residente di Borgo Marina che, a causa di una feroce lite tra extracomunitari, si è ritrovata l'auto lasciata in sosta lungo la strada pesantemente danneggiata. Il parapiglia si è scatenato nella serata di lunedì, verso le 21.30, quando due stranieri si sarebbero messi a discutere animatamente lungo corso Papa Giovanni XXIII. Urla e strepiti che hanno attirato alla finestra i residenti di Borgo Marina i quali hanno visto i contendenti affrontarsi con uno di questi che, afferrato un sasso dal cantiere, l'ha scagliato contro l'avversario che si era riparato dietro una Fiat 500. La mira non è stata delle migliori e, la pietra, è andata a sfondare il parabrezza dell'utilitaria. Dopo il parapiglia, entrambi sono fuggiti lasciandosi alle spalle l'auto danneggiata. Un danno rilevante al quale, poi, si deve aggiungere anche la carrozzeria ritrovata macchiata di sangue segno che comunque qualche colpo sferrato durante la lite deve essere arrivato a segno. La proprietaria della Fiat non ha potuto far altro che sfogare la sua amarezza sul social network e, allo stesso tempo, ha chiesto ad eventuali testimoni di farsi avanti per riuscire ad individuare i litiganti che hanno provocato il danno per il quale sarà necessario sostituire completamente il parabrezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feroce lite in centro storico: volano le pietre, a farne le spese un'auto in sosta

RiminiToday è in caricamento