rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Morciano di Romagna

Festa a Morciano per i cent'anni di Celeste Baffoni

Baffoni ha trascorso la giornata del festeggiamento dei 100 anni con i suoi tre figli, i quattro nipoti e i tre pronipoti, oltre che con altri parenti e amici

Festa a Morciano per i cent'anni di Celeste Baffoni, alla quale ha partecipato anche il sindaco Claudio Battazza. Baffoni ha trascorso la giornata del festeggiamento dei 100 anni con i suoi tre figli, i quattro nipoti e i tre pronipoti, oltre che con altri parenti e amici. Gradita la visita del primo cittadino, che gli ha portato il saluto simbolico di tutta la comunità morcianese e gli ha dato appuntamento per il 110° compleanno.

Originario di Montecolombo dove è nato 1915 e dove ha passato la giovinezza fino al conseguimento della laurea in ‘Lettere Classiche’ all’Università di Bologna, negli anni dell’università ha svolto anche il servizio militare come ufficiale, combattendo nella seconda guerra mondiale sul fronte dei Balcani. Rientrato in Italia dopo l’8 settembre, ha collaborato con le attività partigiane, operando nella zona della Valconca e assumendo anche ruoli di responsabilità presso il locale Comitato di Liberazione Nazionale, dopo il passaggio del fronte.

Successivamente ha iniziato l’attività di insegnante di ‘lettere’, abitando e insegnando a Morciano di Romagna (dove ha svolto anche le funzioni di Preside incaricato) fino al 1964 e, in seguito, a Rimini. Dopo la pensione è ritornato a Morciano, che ha sempre considerato la sua città, ritrovando molto ex alunni che spesso, ormai anziani anche loro, rievocano con lui gli anni dell’esperienza scolastica condivisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa a Morciano per i cent'anni di Celeste Baffoni

RiminiToday è in caricamento