Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Festa dell'Arma 2017, i carabinieri premiati per le importanti operazioni svolte

Sono stati 16 i militari che, in questa giornata, hanno ricevuto il riconoscimento per la loro dedizione

Sono stati 16 i carabinieri riminesi che, in qoccasione della festa dell'Arma, hanno ricevuto il riconoscimento per la loro dedizione.

“Encomio Semplice” del comandante Legione carabinieri “Emilia Romagna” tributato al Tenente Marco Di Donna “comandante di Nucleo Operativo e Radiomobile di compagnia distaccata, dando prova di elevata professionalità, spiccato senso del dovere e non comuni doti investigative, coordinava, partecipandovi personalmente, complessa attività d’indagine che consentiva di individuare e disarticolare un pericoloso sodalizio criminale dedito al traffico internazionale ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’arresto di 16 persone in flagranza di reato, il deferimento di altre 2 nonchè il sequestro di oltre 154 chilogrammi di sostanze stupefacenti”. Territorio nazionale e Albania ottobre 2014-agosto 2015.

“Encomio Semplice” del comandante Legione carabinieri “Emilia Romagna” tributato al Mar.A.S.Ups Tullio Gianani, Brigadiere Matteo Morri, Appuntato Scelto Michele Bongermino, Appuntato Daniele Bollante "addetti di nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata e stazione capoluogo, dando prova di elevata professionalità, spiccato senso del dovere e non comuni doti investigative, coordinava, partecipandovi personalmente, complessa attività d’indagine che consentiva di individuare e disarticolare un pericoloso sodalizio criminale dedito al traffico internazionale ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’arresto di 16 persone in flagranza di reato, il deferimento di altre 2 nonchè il sequestro di oltre 154 chilogrammi di sostanze stupefacenti”. Territorio nazionale e Albania ottobre 2014-agosto 2015.

“Encomio Semplice” del comandante Legione carabinieri “Emilia Romagna” tributato al Brigadiere Fabrizio Mancini “addetto a nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata, evidenziando ferma determinazione, generoso slancio e non comune spirito di servizio, non esitava a soccorrere un uomo che minacciava di gettarsi nel vuoto dal terzo piano di un ospedale. l’intervento consentiva di trarre in salvo il malcapitato, evitendo più gravi conseguenze.” Riccione, 21 giugno 2015.

“Encomio Semplice” del comandante Legione carabinieri “Emilia Romagna” tributato al Mar.A.S.Ups Tullio Gianani, Mar. Ca. Antonio Scarano, Appuntato Scelto Nicola Schiralli, Car. Sc. Angelo Lacerenza “addetti a stazione distaccata, evidenziando brillante intuito investigativo e lodevole determinazione, conducevano prolungata indagine volta allo spaccio di sostanze stupefacenti che si concludeva con l’arresto di 9 persone, la denuncia in stato di libertà di altre 11 e il sequestro di consistente quantitativo di droga.” Province di Rimini e Bergamo, gennaio 2013 - dicembre 2014

“Encomio Semplice” del comandante Legione carabinieri “Emilia Romagna” tributato al V. Brig. Vincenzo Lusa “addetto a nucleo investigativo di comando provinciale, evidenziando elevata professionalità, ferma determinazione e spiccata iniziativa, offriva determinante contributo a complessa attività d’indagine nei confronti di un sodalizio criminale di tipo mafioso. L’operazione si concludeva con l’arresto di 13 persone e con il sequestro di beni per un valore di circa 13 milioni di euro.” Territorio nazionale, gennaio 2012- aprile 2014

“Encomio Semplice” del comandante Legione carabinieri “Emilia Romagna” tributato al Vice Brigadiere Alberto Greco, Appuntato Scelto Maurizio Andreozzi ”addetti ad aliquota radiomobile di compagnia capoluogo, con generoso slancio ed esemplare altruismo non esitavano ad intervenire in soccorso di un uomo che, in stato di alterazione, dopo essersi cosparso di benzina, minacciava di darsi fuoco. il tempestivo e risoluto intervento impediva di portare a compimento l’insano gesto”. Rimini, 3 agosto 2015

“Encomio Semplice” del comandante Legione carabinieri “Emilia Romagna” tributato all'Appuntato Scelto Ernesto Di Zazzo, Appuntato Scelto Antonio Maligno “addetti ad aliquota radiomobile di compagnia capoluogo, evidenziando lodevole iniziativa ed elevata professionalità intervenivano in soccorso di un uomo colpito da arresto cardiaco, praticandogli manovre rianimatorie d’emergenza, risultate decisive per salvaguardarne la vita”. Rimini 17 agosto 2016

“Elogio” del comandante della missione Kfor carabinieri “Pristina (Kosovo)” tributato al Maresciallo Ordinario Guglielmo Casiraghi “addetto alla cellula g3 del reggimento msu, inquadrato nella missione Nato-Kfor “joint enterprise” (Kosovo), durante il periodo di permanenza in teatro operativo si è distinto nell’assolvimento dei compiti affidatigli. Sicuro punto di riferimento per i superiori e i colleghi, ha fornito preziosa e qualificata opera di pianificazione ed organizzazione delle attività operative ed addestrative del reggimento msu, relazionandosi con puntualità, scrupolo ed efficienza con gli organismi del comando di vertice di Kfor, grazie anche alle sue elevate doti relazionali nonchè all’ottima conoscenza della lingua inglese e delle dinamiche internazionali. L’elevato impegno ha contribuito a mantenere alto, nell’ampio contesto multinazionale, il prestigio del reggimento msu e dell’arma dei carabinieri tutta”. Pristina (Kosovo), 14 ottobre 2016 – 29 marzo 2017

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dell'Arma 2017, i carabinieri premiati per le importanti operazioni svolte

RiminiToday è in caricamento