rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Festa della Mamma: lo IOR invade le piazze di Rimini e dintorni

Acquistando le azalee sarà possibile contribuire ai progetti di ricerca scientifica portati avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola

Domenica 13 maggio si celebra la Festa della Mamma e, come da tradizione, l’Istituto Oncologico Romagnolo sarà in prima linea coi suoi 550 volontari per rendere l’appuntamento ancora più speciale. Quasi 200 piazze di 90 città della Romagna saranno infatti colorate dalle splendide azalee dello IOR, il simbolo più bello della lotta contro il cancro. Effettuando una donazione per queste piante si contribuirà ai progetti di ricerca scientifica portati avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola: motivo per cui, anche per questa edizione, medici e ricercatori andranno a presidiare gli stand assieme ai volontari, per dare una mano e sensibilizzare le persone riguardo l’importanza di sostenere l’attività che svolgono quotidianamente. Per questo motivo il motto dell’evento sarà anche per quest’anno “Regala un fiore, Regala la speranza”.

D’altronde, la sensibilità della popolazione romagnola riguardo le tematiche della lotta contro il cancro è sempre stata alta, come dimostrano anche i dati riguardanti la Festa della Mamma 2017. Sono state infatti quasi 15.000 le azalee distribuite durante la scorsa edizione: una cifra importante, che ha portato ad un incasso totale di circa 225.000 euro a sostegno della ricerca sui tumori. In particolare la provincia di Rimini si è rivelata molto generosa, contribuendo a questo risultato con più di 3.000 piante acquistate per un ricavo di circa 50.000 euro: numeri che dimostrano quanto sia sentita sul nostro territorio l’usanza di rendere ancor più speciale questa ricorrenza, e come l’azalea dello IOR sia considerato il regalo più bello per le nostre mamme. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Mamma: lo IOR invade le piazze di Rimini e dintorni

RiminiToday è in caricamento