Cronaca

Festa della Repubblica: la Costituzione donata ai neo-maggiorenni

Per il Comune di Poggio Torriana sarà anche l'occasione di presentare a quelli che, a tutti gli effetti, diventano cittadini attivi i temi dell'”accoglienza” e della migrazione

Dopo il progetto dello scorso anno “Nuovi Italiani. Interviste e dialoghi di pace” presentato nella giornata del 2 giugno sui temi della cittadinanza, dell’integrazione e della pacifica convivenza, l’assessorato alle politiche giovanili e alla cultura rinnova anche per il 2017 l'appuntamento con la cerimonia di consegna della Costituzione ai neo-maggiorenni e un evento dedicato ai temi dell'”accoglienza” e della migrazione. L'evento è organizzato con la collaborazione dei servizi demografici e servizi di comunicazione del Comune di Poggio Torriana, e da quest'anno anche con la collaborazione dell'ANPI Santarcangelo. Dopo il benvenuto del Sindaco, sarà consegnata la Costituzione ai neomaggiorenni, (55 quest’anno) e a loro, in particolare, si rivolgerà l’intervento dell’ufficiale d’anagrafe e stato civile del Comune per presentare i dati sulla popolazione locale, che descrivono come è composta la comunità in cui diventano cittadini attivi a tutti gli effetti.

Seguirà una panoramica sul tema del diritto d'asilo e un intervento sul progetto SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) e sui CAS, i Centri di Accoglienza Straordinaria a cura delle cooperative e associazioni che gestiscono l’accoglienza sul territorio dell’Unione di Comuni Valmarecchia. Infine, sarà lasciata parola ad alcuni ospiti, esperti in materia di accoglienza e di migrazioni a livello internazionale, che racconteranno chi sono i profughi, da dove vengono, perché scappano e il loro diritto alla vita, per riflettere sul significato di “essere Cittadino oggi”, parola che assume un ruolo e una dimensione nuova nel contesto odierno. La serata si concluderà con un momento di festa tra musica e cucina etnica con la possibilità di cenare alla “Cucina dei paesi”: una selezione di cibi tradizionali di dieci paesi diversi, preparata dai ragazzi accolti coi progetti SPRAR e CAS in collaborazione con l'Associazione Grotta Rossa Spazio Pubblico Autogestito, che ha condotto per loro in questi mesi un corso di cucina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica: la Costituzione donata ai neo-maggiorenni

RiminiToday è in caricamento