Festa di Natale per i piccoli degenti dell'Oncoematologia di Rimini grazie ad A.R.O.P.

L'appuntamento è stato possbile grazie al contributo di Rinascita Basket Rimini e Dulca srl

Doni, letture e fiabe per i piccoli degenti dell’Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Infermi di Rimini che mercoledì pomeriggio hanno vissuto un momento di allegria grazie alla festa di Natale organizzata anche quest’anno da A.R.O.P. onlus, con il contributo di Rinascita Basket Rimini e Dulca srl. A dare il via ai festeggiamenti è stata Alessia Canducci che nei panni di Zia Natalina ha incantato e affascinato i piccoli pazienti del reparto con le letture preferite dal suo più famoso fratellone Babbo Natale. Insieme ai volontari di A.R.O.P. onlus e al presidente Roberto Romagnoli, erano presenti: per Rinascita Basket Rimini, la squadra di pallacanestro della città fondata nel 2018, il presidente Paolo Maggioli, l’amministratore delegato Paolo Carasso, l’allenatore Bernardi Massimo insieme ai due giocatori Alberto Saponi e Luca Bedetti che hanno aiutati Zia Natalina nella consegna dei doni ai bimbi, e il titolare di Dulca srl Roberto Fabbri. L’Azienda USL della Romagna e tutti gli operatori del reparto ringraziano A.R.O.P. Onlus, Rinascita Bashet Rimini e Dulca srl per questo momento di solidarietà che ha regalato qualche ora di spensieratezza e felicità ai piccoli pazienti dell’Oncoematologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Metromare, i primi due giorni corse gratis per tutti

  • L'acqua alta invade spiagge, il porto e l'area del Ponte di Tiberio

  • Picchiata dal marito costretta a un escamotage per chiedere aiuto ai carabinieri

  • Guida senza patente e fornisce le generalità della gemella sperando di farla franca

Torna su
RiminiToday è in caricamento