Festival di Santarcangelo, il sindaco: "La direzione è autonoma, questa la nostra forza"

Prende la parola il sindaco Alice Parma, che tocca anche la questione che suscitato un vespaio di polemiche sull'esibizione di domenica pomeriggio di un artista nudo che ha orinato in pubblico come "performance estrema".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine della 45ma edizione del Festival Internazionale del Teatro in Piazza, prende la parola il sindaco Alice Parma, che tocca anche la questione che suscitato un vespaio di polemiche sull'esibizione di domenica pomeriggio di un artista nudo che ha orinato in pubblico come “performance estrema”.

Scrive Parma: “Il Festival Internazionale del Teatro in Piazza del 2015 si è appena concluso e i numeri di questa edizione, la 45ma, confermano un consolidamento della manifestazione da numerosi punti di vista, a partire dai quasi 300 appuntamenti e dalle migliaia di persone che hanno assistito agli spettacoli. L’importanza crescente della manifestazione, oltre che da questi numeri, è confermata dall’aumento dei contributi economici da parte della Regione Emilia-Romagna e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact), che riconoscono nel Festival di Santarcangelo uno dei più importanti eventi del teatro contemporaneo in Italia, e come tale da tutelare e sostenere”.

E quindi: “È in qualità di presidente dell’associazione Santarcangelo dei Teatri, oltre che di sindaco, che ritengo necessaria una presa di posizione chiara in merito alle polemiche relative allo spettacolo “(untitled) (2000)” di Tino Sehgal. Dopo le precisazioni sull’origine e sul significato dello spettacolo, già fornite dalla direttrice artistica Silvia Bottiroli, da parte mia ritengo doveroso sottolineare che la storia di questo Festival è basata, in modo imprescindibile, sull’autonomia della direzione artistica rispetto all’associazione Santarcangelo dei Teatri, che indica le linee di indirizzo ma non può né deve in alcun modo condizionarne le decisioni. Questo perché le scelte e la presenza stessa della direzione artistica siano una garanzia della libertà d’espressione degli artisti e della loro indipendenza da qualsiasi forma di condizionamento politico, economico o di qualunque altro tipo”.

“Questa è la forza del Festival, che ha contribuito a renderlo unico nel panorama italiano e internazionale: la capacità e il coraggio, ampiamente dimostrati in questa edizione, di affrontare argomenti critici, di suscitare un dibattito nella città, di sollevare questioni complesse come accaduto la prima sera del Festival con lo spettacolo “Breivik’s Statement”. Una rappresentazione che ha messo il pubblico di fronte alle parole di Anders Breivik, autore della strage di Utoya dove sono morte 77 persone, obbligando di fatto gli spettatori ad assumere un punto di vista critico su quel discorso che le autorità norvegesi, invece, avevano scelto di censurare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento