Cronaca

Festività sorvegliate speciali: la Prefettura dispone più pattuglie per far rispettare misure anti-covid

Le forze dell'ordine pronte a presidiare i luoghi di maggiore afflusso come i centri storici e i luoghi di aggregazione per scongiurare gli assembramenti

Si è conclusa nel tardo pomeriggio di mercoledì in Prefettura la riunione tecnica di coordinamento delle forze di polizia, con la quale – tra l’altro – sono state analizzate, per i profili di competenza, le situazioni in atto ai fini dell’azione di contrasto alla pandemia da Covid-19. È stata disposta, al riguardo, una decisa intensificazione dei servizi di vigilanza e di controllo con particolare dispiegamento di pattuglie prevalentemente appiedate, sia in divisa che in borghese, nei luoghi di maggiore afflusso delle persone come i centri cittadini. Luoghi di aggregazione, centri storici, arterie stradali di primario interesse e via discorrendo, saranno pertanto destinatari, con effetto immediato e con particolare riferimento ai week end, della massima attenzione delle Forze di polizia chiamate a verificare la scrupolosa osservanza di tutte le misure previste dalle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Regione Emilia Romagna al fine di limitare il diffondersi del coronavirus.

Le  pattuglie appiedate, proprio in virtù della particolare prossimità con situazioni che rivelano assembramenti o, comunque, il mancato rispetto della prevista distanza sociale e/o di un uso improprio o dell’assenza di mascherine, potranno agire con estrema tempestività rispetto alle eventuali irregolarità che dovessero verificarsi. Gli esiti dell’attività di vigilanza e controllo saranno, come sempre, oggetto di successive analisi per una possibile rimodulazione delle misure adottate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festività sorvegliate speciali: la Prefettura dispone più pattuglie per far rispettare misure anti-covid

RiminiToday è in caricamento