Fiamme nell'appartamento dell'Acer, l'inquilino portato in ospedale

L'incendio si è sprigionato nella notte tra lunedì e martedì facendo accorrere i vigili del fuoco e l'autobotte

Foto archivio

Momenti di paura, nella notte tra lunedì e martedì, per un incendio che si è sviluppato in un appartamento. L'allarme è scattato intorno all'1.40 in via dell'Allodola a Rimini, in un'abitazione dell'Acer, facendo accorrere i vigili del fuoco con l'autobotte. All'interno della casa, situata al piano rialzato della palazzina, ci abitava un 60enne che è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso. Secondo quanto emerso, le fiamme sono partite dalla camera da letto e il fumo ha invaso tutte le stanze tanto che l'appartamento è stato dichiarato inagibile. In via dell'Allodola è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri. Dai primi accertamenti, a provocare l'incendio sarebbe stato un mozzicone di sigaretta fumato dal 60enne sul letto e poi finito sul materasso. Acer ha già provveduto a trovare una sistemazione all'inquilino e a bonificare l'appartamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento