Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Fiamme nella lavanderia dell’hotel, evacuati nella notte 130 ospiti della struttura

I dipendenti hanno fatto scattare il piano di emergenza e iniziato a spegnere le fiamme prima dell’arrivo dei vigili del fuoco, 3 persone in ospedale per l’intossicazione da fumo

E’ partito da un’asciugatrice, situata nella lavanderia al sesto piano, l’incendio che nella notte tra venerdì e sabato ha costretto un hotel a far evacuare i 130 ospiti presenti nella struttura. L’allarme è scattato a mezzanotte e tre quarti dall’hotel Concordia di via Martinelli, a Miramare, e il personale ha avviato il piano di evacuazione facendo uscire i clienti dalle stanze per radunarli in un luogo sicuro mentre la squadra antincendio ha iniziato ad estinguere il fuoco con gli estintori in attesa dell’arrivo delle squadre dei vigili del fuoco.

L’intervento del personale del 115 ha evitato che l’incendio potesse propagarsi e, dopo un paio di ore, è stato dichiarato il cessato pericolo. In via Martinelli, oltre ai vigili del fuoco, è intervenuta anche l’ambulanza del 118 in quanto 3 dipendenti della struttura ricettiva, che per primi hanno cercato di domare le fiamme, sono rimasti intossicati dal fumo. Soccorsi dai sanitari, sono stati poi trasportati al pronto soccorso dell’Infermi con un codice di media gravità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme nella lavanderia dell’hotel, evacuati nella notte 130 ospiti della struttura
RiminiToday è in caricamento