Cronaca Centro / Corso d'Augusto

Fidanzatini dalle mani troppo lunghe: arrestati per furto in una boutique

La coppietta è stata sorpresa dal personale della sicurezza mentre manometteva le placche anti-taccheggio dalla merce esposta nel reparto di pelletteria

Sono finiti in manette, con l'accusa di furto aggravato, due fidanzatini 20enni di Cattolica. La coppietta, nella serata di giovedì, è stata sorpresa a rubare all'interno di Coin, in corso d'Augusto a Rimini. I due sono stati notati dal personale della sicurezza del negozio mentre manomettevano i dispositivi anti-taccheggio di alcuni articoli di pelletteria per poi far sparire la refurtiva e imboccare l'uscita della boutique. Bloccati e chiesto l'intervento dei carabinieri, sul posto è intervenuta una gazzella con i militari dell'Arma che, al termine degli accertamenti, ha fatto scattare le manette ai polsi dei due e recuperato 3 portafogli e una borsa in pelle, per un valore complessivo di 280 euro, che sono stati restituiti al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanzatini dalle mani troppo lunghe: arrestati per furto in una boutique

RiminiToday è in caricamento