rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Un rifugio per preparare i Campionati Europei, alla Fiera la Nazionale Ucraina di ginnastica ritmica

La selezione ha lasciato l'Ucraina, con un viaggio estenuante, per raggiungere l'Italia. Dopo la Coppa del Mondo di Pesaro, il ritiro a Rimini in vista della trasferta a Tel Aviv

Si alleneranno ancora alcuni giorni alla Fiera di Rimini, le giovani atlete della nazionale Ucraina di ginnastica ritmica. Reduci dalla Coppa del Mondo che si è tenuta dal 3 al 5 giugno a Pesaro e in attesa di partecipare ai prossimi Campionati Europei di Tel Aviv. A salutarle, nella mattinata di ieri, l’amministratore delegato di Italian Exhibition Group  Corrado Peraboni. Già il fatto di poter essere presenti ai campionati è stata una vittoria per la squadra, uscita per la prima volta dall’inizio del conflitto, dopo un viaggio estenuante. Ma la soddisfazione del partecipare è stata impreziosita dalla splendida medaglia d’oro conquistata da Viktoriia Onopriienko nel concorso individuale al nastro. La nazionale è guidata dall’allenatrice Irina Deriugina, campionessa di ginnastica ritmica negli anni ’70, che vanta ben due titoli mondiali: nel 1977 e nel 1979 e dalla sua vice Maryna Kardash. L’auspicio, raccontano con orgoglio, è di portare in patria un’altra medaglia per il popolo ucraino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un rifugio per preparare i Campionati Europei, alla Fiera la Nazionale Ucraina di ginnastica ritmica

RiminiToday è in caricamento