Cronaca

Ieg lancia Ecomondo online: "Eravamo ripartiti e il Dpcm ci ha travolto, ma non ci arrendiamo"

Il presidente Cagnoni: "Ci siamo rimboccati le maniche rimodulando i due saloni nel più grande appuntamento digitale sulla green economy"

Italian Exhibition Group "non si arrende" alla pandemia. Il presidente della società nata dalla fusione delle Fiere di Rimini e di Vicenza, Lorenzo Cagnoni, inaugura martedì mattina i saloni completamente digitali della green economy Ecomondo e Key Energy sottolineando che "il Dpcm del 25 ottobre ci ha travolto. Era già tutto pronto, ma abbiamo dovuto rinunciare ad accogliere nei nostri padiglioni visitatori e imprese". Il 2020, prosegue Cagnoni, "sarà ricordato a lungo e non certo per cose buone". Il gruppo aveva sospeso le manifestazioni durante la prima fase della pandemia, spiega, per poi ripartire "prudentemente e con un pizzico di coraggio".

Il sindaco Gnassi a Di Maio: "Serve provvedimento Covid europeo"

Poi il nuovo blocco. Tuttavia, ribadisce, "non ci siamo arresi ma ci siamo rimboccati le maniche rimodulando i due saloni nel più grande appuntamento digitale sulla green economy", che durerà fino al 15 novembre. E la risposta delle aziende, circa 400 quelle presenti virtualmente, è stata "molto positiva, hanno accettato di essere con noi e di approfittare delle opportunità offerte dai nuovi strumenti digitali". D'altronde, rimarca, "il ruolo del sistema fieristico non è quello di vendere spazi, non abbiamo mai fatto questo mestiere, ma di offrire prospettive e indicare strade per gli imprenditori. Uno strumento a disposizione del mercato" e da questo punto di vista, conclude, "Ecomondo e Key Energy sono il luogo in cui le opportunità di business si intrecciano meglio allo spirito imprenditoriale. Qui si costruisce la risposta alle sfide industriali, economiche, ambientali e sociali di oggi e di domani". 

(Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ieg lancia Ecomondo online: "Eravamo ripartiti e il Dpcm ci ha travolto, ma non ci arrendiamo"

RiminiToday è in caricamento