rotate-mobile
Cronaca

Fiere, Rimini chiede un fondo strutturale per il rilancio del settore

La richiesta del Comune. L'assessore Sadegholvaad all'inaugurazione del Sigep: "Con i progetti il settore riparte"

Per il sistema fieristico il governo metta in campo "un fondo strutturale per interventi di sviluppo del settore". È il messaggio che lancia lunedì mattina, in occasione dell'inaugurazione del Sigep, il salone della gelateria e della panificazione organizzato da Italian exhibition group a Rimini, l'assessore comunale alle Attività produttive Jamil Sadegholvaad. "Affiancandolo a progetti importanti- aggiunge- il comparto fieristico ripartirà con grande slancio, servono premialità".

È indiscutibile, prosegue, "l'importanza del sistema fieristico e di Sigep per Rimini e il presidente di Ieg, la società nata dalla fusione delle Fiere di Rimini e di Vicenza Lorenzo Cagnoni, è "un capitano straordinario di questa nave che anche nella tempesta ha tenuto una rotta importante per attraversare un momento straordinario". Certo, ammette, "si fa quasi fatica a essere qui da remoto mentre si registrano record nei contagi, ma la nostra città ha attraversato momenti anche più complicati". Occorre, conclude l'assessore, "stringersi e guardare al futuro con ottimismo", con un "progetto a sostegno del sistema fieristico e del territorio per imboccare la strada dell'innovazione e della sostenibilità". 

(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiere, Rimini chiede un fondo strutturale per il rilancio del settore

RiminiToday è in caricamento