rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

File interminabili all'hub vaccinale: "Più i non prenotati di quelli che avevano l'appuntamento"

L'arrivo del Super Green pass ha spinto molti non vaccinati a presentarsi per effettuare la prima dose, dalla prossima settimana cambia il metodo di accesso

Dopo che nella giornata di giovedì l'hub vaccinale di Rimini è andato in tilt per l'alto numero di accessi non prenotati, che sono andati ad aggiungersi agli utenti già in possesso dell'appuntamento, anche venerdì si sono formate lunghe code nella struttura sulla Consolare di San Marino. "I non prenotati sono più di quelli che hanno la prenotazione" è stato il commento degli operatori costretti a far fronte a un numero inatteso di persone in file che hanno approfittato dell'accesso libero. Complice anche l'arrivo del Super Green pass, che dal 6 dicembre sarà obbligatorio per frequentare alberghi, palestre, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale ma anche per l'accesso a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche, si è registrata una vera e propria impennata di vaccinazioni con tante persone che si sono presentate per effettuare la prima dose.

Vaccinazione Covid, file all'hub di Rimini

Per cercare di evitare gli assembramenti all'hub vaccinale e allo stesso tempo non inceppare la macchina delle somministrazioni, l'Ausl ha quindi deciso di sospendere il libero accesso e dare il via alla chiamata attiva dei cittadini. Chi dovrà effettuare la terza dose sarà raggiunto da un sms che riporta data e ora dell'appuntamento mentre chi deve iniziare il ciclo vaccinale potrà accedere solamente dopo aver prenotato ai soliti canali dell'azienda sanitaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

File interminabili all'hub vaccinale: "Più i non prenotati di quelli che avevano l'appuntamento"

RiminiToday è in caricamento