Finanza, nel 2013 già scoperti 16 evasori totali

Sono già 8 gli arresti eseguiti nel 2013 dalla Guardia di Finanza di Rimini nell'ambito dei controlli finalizzati a contrastare il fenomeno dell'evasione totale

Sono già 8 gli arresti eseguiti nel 2013 dalla Guardia di Finanza di Rimini nell'ambito dei controlli finalizzati a contrastare il fenomeno dell'evasione totale. I dati dei primi cinque mesi d'attività sono stati illustrati lunedì mattina in occasione del 239esimo anniversario della fondazione del Corpo delle Fiamme Gialle. Sono 56 in totale i contribuenti segnalati per reati fiscali, mentre le verifiche eseguite sono state 173.

Sono invece 9 i milioni recuperati e 16 gli evasori totali scoperti. Inoltre è emersa un'evasione di iva di oltre 16 milioni di euro, mentre sono oltre 18 i milioni di imposte dirette sottratte al fisco (100mila euro nel settore degli "affitti in nero"). Nell'ambito dei controlli finalizzati a verificare la corretta erogazione dello scontri, nel 37% dei casi sono emerse delle irregolarità. Sono invece 26 i lavoratori in nero o irregolari, mentre 14 i datori di lavoro sanzionati.

Nella lotta contro la criminalità organizzata, sono stati effettuati due arresti per violazione della normativa antiriciclaggio, quattro per usura e reati bancari. Nel corso di questi controlli sono stati effettuati sequestri per 43 milioni, mentre sono sessanta le persone denunciate. E' di quattro arresti il bilancio dei controlli che hanno portato alla scoperta di corruzioni e concussioni. Nell'ambito di questi controlli sono stati sequestrati beni per 4 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento