Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Marina Centro / Piazzale Benedetto Croce

Fine carriera per il ladro seriale del lungomare di Rimini

Arrestato dai carabinieri l'autore di una lunga serie di furti messi a segno nelle auto lasciate parcheggiate

La sua zona d'azione era il tratto del lungomare di Rimini compreso tra i Bagni 40 e 60 dove, oramai sistematicamente da diverse settimane, decine di veicoli venivano depredati dal ladro seriale. Il suo modus operandi era sempre lo stesso: approfittando dell'oscurità, puntava le auto parcheggiate e, dopo aver infranto i finestrini, si impossessava degli oggetti di valore lasciati incustoditi negli abitacoli. I carabinieri hanno quindi messo in campo una serie di pattugliamenti della zona, intensificati con l'inizio del Sigep, e nella serata di sabato lo hanno arrestato in flagranza. I militari dell'Arma, infatti, erano sicuri che con la partenza della kermesse fieristica e l'arrivo di numerosi congressisti il malvivente non si sarebbe lasciato scappare la ghiotta occasione.

Il ladro è stato individuato in piazzale Benedetto Croce quando, dopo aver rotto il finestrino di due veicoli lasciati parcheggiati, ha iniziato a rovistare tra gli abitacoli. Bloccato da una pattuglia in borghese, a finire in manette è stato un pugliese 32enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato trovato in possesso della refurtiva oltre che di un cacciavite e di una torcia. La successiva perquisizione in un albergo, dove il malvivente viveva, ha permesso di recuperare dell'altra refurtiva frutto dei precedenti colpi. Per il 32enne, dopo una domenica in camera di sicurezza, il processo per direttissima si terrà nella mattinata di lunedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine carriera per il ladro seriale del lungomare di Rimini

RiminiToday è in caricamento