Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Riccione

"Sono stata violentata nella camera dell'hotel", falso allarme di una turista

La donna ospite della struttura ricettiva ha dato l'allarme inviando un messaggio al compagno facendo scattare l'allarme

Ha denunciato di essere stata violentata nella sua camera d'albergo una turista che, nella tarda serata di martedì, ha fatto scattare l'intervento dei carabinieri nella struttura ricettiva di Riccione. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti dell'Arma intorno alle 19 la presunta vittima, una 36enne piemontese in vacanza nella Perla Verde, avrebbe inviato un messaggio al compagno nel quale gli diceva di aver subìto uno stupro nella sua camera d'albergo. E' stato l'uomo a chiamare i carabinieri che si sono precipitati nella struttura ricettiva trovando la ragazza in stato confusionale e che sosteneva che la stanza era piena di sangue. Portata in pronto soccorso per gli accertamenti del caso, i medici non hanno trovato riscontri nel suo racconto e dalle analisi è emerso che si trovava sotto l'effetto di alcol e psicofarmaci. Solo intorno alle 2 l'allarme è quindi rientrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono stata violentata nella camera dell'hotel", falso allarme di una turista

RiminiToday è in caricamento