Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Dopo i lockdown il fitness riparte grazie a Rimini Wellness, durante la fiera 1.500 ore di allenamenti

Tra i personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo ospiti Vittoria Belvedere, Jury Chechi, Gabriel Garko, Giuseppe Gibilisco e Stefano Maniscalco

Rimini Wellness è tornata. La 16esima edizione della kermesse di Italian Exhibition Group dedicata a fitness, benessere, sport e sana alimentazione - conclusasi domenica (5 giugno) a Rimini - ha confermato, in fiera e sulla riviera, la forza e la positività con le quali il settore ha affrontato questi, complessi, ultimi anni e nei quattro giorni di apertura attratto tutte le community di riferimento di questo variegatissimo settore. Per gli operatori, Rimini Wellness ha rappresentato pienamente la voglia di reagire e di ripartire del mercato, offrendo sui suoi innumerevoli palchi la miglior testimonianza di fiducia in un pronto rilancio. Le novità di prodotto presentate dalle aziende e le innovative discipline d’allenamento provate dal pubblico assieme ai migliori presenter e trainer hanno caricato di energia venti padiglioni, proponendo 1.500 ore d’allenamento e 60 tra convegni e seminari.

Questa del 2022 va in archivio come l’edizione della ripartenza. In fiera si è respirato l’entusiasmo del popolo sportivo e di tutti gli appassionati di wellness e fitness. Mentre gli espositori rinvigorivano le loro attività, decine di migliaia di persone hanno raggiunto il polo fieristico riminese per condividere divertimento e relax. Una iniezione di autostima per un settore che è stato tra i più penalizzati durante gli anni della pandemia e che da qui riparte tonificato e ottimista sul futuro.

Visibilità mediatica

La kermesse ha riscosso una eccezionale attenzione da parte dei media, tradizionali e digital: 200 milioni i contatti raggiunti tra decine di servizi televisivi e radiofonici Rai, Mediaset e Sky, stampa trade, giornali on line e off line, web channel straripanti di notizie su Rimini Wellness e partnership innovative come quella con la dooh company leader nel digital Media One, o quelle con i colossi editoriali, da Rcs a My Personal Trainer, passando per Qn e Tuttosport, contribuendo a rafforzare la brand visibility di Rimini Wellness con una forte connotazione digitale.

In fiera il Presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, intervenuto al Convegno organizzato da Anif “La riforma dello sport, strumento per la ripartenza”. Tra i padiglioni anche tanti protagonisti del mondo dello spettacolo e dello sport. Nello stand di Media One, concessionaria leader in Italia nell’advertising out of home e digital out of home, Vittoria Belvedere e Gabriel Garko. E poi alcuni dei “legend” di Sport e Salute come Giuseppe Gibilisco e Stefano Maniscalco; e ancora il grande Juri Chechi.

Mille bodybuilder

Quasi mille bodybuilder hanno affollato l’area RiminiSteel dedicata al mondo delle arti marziali, body building, cultura fisica e sport da combattimento. Un palco ha ospitato la competizione Mr & Miss Ainbb per il natural bodybuilding e il Campionato Italiano Assoluto della Federazione Wabba International, una delle principali organizzazioni al mondo nel settore, mentre l’altro ha dato spazio al RiminiSteel Classic, c ompetizione pro qualifier per gli affiliati delle federazioni nazionali Ifbb.

Area Active

Nell’area Active, raddoppiato lo spazio delle discipline olistiche. Tra le tante proposte anche il progetto "Yoga on stage"; e poi il 12° Pilates Junction. Novità anche tra le discipline: dal Fitness dance work out con Gpassé e Ballet Fit, allo Zumba Strong Nation, fino alla Obstacle Course Run e al military fitness con l’Esercito italiano. In fiera per il secondo anno anche Italian Showdown, la più grande competizione sportiva annuale riconosciuta e accreditata del marchio CrossFit.

Dopo un anno, aziende leader di settore nella produzione di attrezzi e macchinari per palestre, abbigliamento e accessori sportivi e arredamento, addetti ai lavori e professionisti sono tornati ad esporre le proprie novità nell’area Pro.Fit, il marketplace privilegiato per instaurare relazioni con buyer e operatori a livello mondiale. Queste realtà, unite alle associazioni di categoria ANIF e Assosport, sono state promotrici anche di una ricca offerta formativa per i professionisti del domani.

FoodWell Expo ha immerso gli sportivi in un’esperienza completa nel mondo della nutrizione, dei prodotti naturali e degli integratori alimentari, onde trovare quelli più adatti al proprio stile di vita e di allenamento per un regime alimentare sano ed equilibrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo i lockdown il fitness riparte grazie a Rimini Wellness, durante la fiera 1.500 ore di allenamenti
RiminiToday è in caricamento