Focolaio di Covid-19 nell'ex pensione, 9 positivi ai test messi in isolamento

Effettuati tamponi a tappeto su tutti quelli che vivono nella palazzina, il Dipartimento di Sanità pubblica: "La situazione è puntualmente monitorata e sotto controllo"

Un focolaio di Covid-19 si è sviluppato in una ex pensione di via Sacramora, a Viserba, abitata da cittadini senegalesi. La situazione, come riferisce il Dipartimento di Sanità pubblica, è "puntualmente monitorata e sotto controllo". Secondo quanto emerso, nei giorni scorsi l’igiene pubblica di Rimini ha individuato la positività di un paziente che abita nella struttura sottoposto a tampone perché contatto (collega di lavoro) di un altro paziente positivo (quest’ultimo individuato a seguito di screening). Il servizio ha collocato il paziente, asintomatico, in isolamento domiciliare ed ha tempestivamente messo in campo un’attività di contact tracing che, come consuetudine in questo periodo, coinvolge non solo i contatti stretti dei pazienti, ma si allarga anche a coloro che hanno contatti più occasionali. Un protocollo finalizzato a circoscrivere e contenere il più possibile la diffusione del virus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questo fine personale del servizio si è recato anche presso il residence in cui vive il soggetto ed in cui abitano persone di origine straniera, regolarmente residenti sul territorio. Nell’ambito dell’intervento sono stati effettuati tamponi a tappeto, per un numero complessivo di 51. Al momento 9 di tali tamponi hanno avuto esito positivo mentre si attendono i risultati degli altri. I soggetti, che sono anch’essi tutti asintomatici, sono stati collocati in isolamento domiciliare in covid hotel. Sempre nell’ottica di monitorare e circoscrivere la situazione, l’indagine epidemiologica continua, come da protocolli, allargandosi ai soggetti che hanno avuto contatti con coloro che sono risultati positivi, e che saranno a loro volta sottoposti a tampone e collocati in isolamento domiciliare. "Si ribadisce - affermano dal Dipartimento di Sanità pubblica - la massima attenzione da parte dell’Igiene pubblica nell’intervenire con tempestività in ogni situazione applicando in maniera estremamente puntuale i protocolli improntati alla massima precauzione, a tutela della salute della cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento