Folle inseguimento ai pusher, nella corsa i malviventi provocano un incidente

In manette quattro spacciatori tunisini trovati in possesso di un etto di cocaina purissima, 7 grammi di eroina e 2500 euro in contanti

Tardo pomeriggio di fuoco sulle strade tra Santarcangelo e Rimini coi carabinieri di Riccione che sono riusciti a catturare degli spacciatori dopo un lungo inseguimento. Un'operazione lampo partita grazie alla segnalazione di alcuni cittadini di Santarcangelo che hanno segnalato ai militari dell'Arma degli individui sospettti che gravitavano in alcuni luoghi di vendita di stupefacenti tra la città clementina e Riccione. Sono così iniziati gli accertamenti nei confronti di un gruppo di tunisini e, dopo circa una settimana di osservazione, i carabinieri hanno ricostruito il giro della vendita di droga. Martedì verso le 22 l'auto segnalata, una Renault Clio, è stata individuata a Santarcangelo in via Savina e, la pattuglia, ha intimato l'alt ma uno dei passeggeri è sceso dall'abitacolo per fuggire a piedi mentre, il guidatore, è scappato a tutta velocità andando a sbattere contro una vettura che procedeva tranquillamente per la sua strada.

Dopo l'incidente, il guidatore è scappato a sua volta a piedi fino a quando è salito su una Fiat Punto dei complici e, sempre a folle velocità, è scappato. Mentre, i carabinieri, hanno inseguito nei campi il primo spacciatore riuscendolo a bloccare mentre si stava disfacendo di 100 grammi di cocaina pura, per un valore di oltre 30mila euro sul mercato, e 7 di eroina. L'utilitaria è stata poi ritrovata a Savignano sul Rubicone con tre malviventi a bordo. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di 2500 euro in contanti, 9 telefoni cellulari e 13 utenze telefoniche. A finire in manette sono stati 4 tunisini, già noti alle forze dell'ordine, due residenti a Ravenna e due a Verucchio tra i 38 e i 28 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento