menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Cetacea all'ex Delfinario: "A regime entro l'anno, avanti con il progetto"

La prossima settimana il Comune di Rimini sarà in grado di rilasciare la concessione dell’ex Delfinario alla Fondazione e al Club Nautico che si sono aggiudicate il bando

La prossima settimana il Comune di Rimini sarà in grado di rilasciare la concessione dell’ex Delfinario alla Fondazione Cetacea e al Club Nautico che si sono aggiudicate il bando. Gli ultimi documenti sono stati consegnati venerdì sera. Lo annuncia l’assessore all’ambiente del comune di Rimini Anna Montini. "Un passaggio formale atteso grazie al quale sarà possibile finalmente avviare il percorso di riqualificazione di una struttura in disuso nel cuore della marina riminese destinato ora a diventare un nuovo centro polifunzionale dedicato all’ambiente e al mare - afferma Montini - Il progetto che le due associazioni hanno presentato nell’ambito del bando indetto dall’Amministrazione ambisce, infatti, a trasformare l’ex Delfinario in un polo educativo, ricreativo e di ricerca sui temi legati al contesto marino, dal recupero delle tartarughe marine alla scuola vela, passando per le attività di divulgazione e visite guidate".

I Verdi al fianco della Fondazione Cetacea e le richieste di Riccione

L'assessore evidenzia come questo sia un "Un luogo dunque che nasce per valorizzare la risorsa principale del nostro territorio e che rappresenta una nuova funzione coerente con lo spirito che sta muovendo la rigenerazione urbana e ambientale in corso sui nostri quindici chilometri di waterfront grazie al progetto del Parco del Mare. Lo stabile, tornato nella disponibilità del Comune dopo il fallimento dichiarato dal Tribunale nel gennaio 2018, necessita di diversi interventi di manutenzione anche a causa del lungo periodo di inutilizzo della struttura. Il primo obiettivo che confidiamo si possa raggiungere è quello di iniziare ad insediare le prime attività già dall’estate, per arrivare a pieno regime entro la fine dell’anno. Fino ad allora è indispensabile che la Fondazione Cetacea, che rappresenta il centro di recupero delle tartarughe marine di riferimento per Emilia Romagna e fra i più importanti per l’Adriatico, abbia un luogo idoneo nel quale proseguire le proprie attività. Anche per questa ragione, raccogliendo la richiesta di collaborazione giunta dal Comune di Riccione, auspico che si possa consentire a Fondazione Cetacea di restare nei locali ancora utilizzabili dell’ex Colonia Bertazzoni fino alla fine dell’anno, anche valutando eventuali spazi esterni, consentendo quindi un graduale trasferimento a rimini e contemporaneo adattamento dell’ex Delfinario". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento