menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Simoncelli e Valleverde insieme per ricordare il Sic con una scarpa

Presentata la nuova creazione dell'azienda corianese dedicata al grande campione scomparso. La calzatura verrà lanciata sul mercato internazionale in occasione della fiera MICAM di Milano del 31 agosto 2014

Una perfetta collaborazione tra Azienda Valleverde e Fondazione Onlus Marco Simoncelli ha permesso di realizzare la scarpa sportiva marcata 58 e denominata “Valleverde for Sic” in tempo utile per il lancio sul mercato internazionale in occasione della fiera MICAM di Milano del 31 agosto 2014. La nuova calzatura arriva all'indomani della profonda intesa che si è creata tra la Fondazione e l'azienda di Coriano. La professionalità di una realtà aziendale importante come la Valleverde, con un nucleo di risorse umane appassionate e determinate; l’amore e il forte legame territoriale che accomuna l’azienda al grande campione hanno portato a sviluppare e realizzare un importante progetto. “Valleverde for Sic” : così Valleverde dedica al pilota una linea sportiva dal design accattivante mettendo a disposizione il proprio know-how. Un nuovo prodotto frutto di una ricerca tecnologica innovativa per realizzare una suola in micro ultraleggera e dal grip eccezionale, proprio come le gomme di una moto. Pensata per uomo e per donna, un unico modello con colori che ricordano la tuta di Marco Simoncelli.  Una sneaker dinamica per ricordare l’amato pilota che racchiude tutte le caratteristiche di comodità che il consumatore apprezza di Valleverde. L’entusiasmo per il lancio di questa calzatura e l’impegno che costantemente tutto il team Valleverde impiega nel proprio lavoro ha consentito di devolvere parte del ricavato delle vendite alla Fondazione Marco Simoncelli. Un contributo per sostenere le tante iniziative in essere, fra cui la più importante: il “Progetto Casa Santa Marta”, ristrutturazione di un edificio a Coriano che verrà assegnato in uso gratuito ad un ente per l’assistenza di giovani disabili e portatori di handicap.

 "L’idea di questo incontro ci è piaciuta subito - ha commentato il sindaco di Coriano, Mimma Spinelli - come amministratori riteniamo che sia fondamentale farci promotori, per quanto possibile, di innovazioni e sinergie che possano servire a rilanciare il territorio che non solo risultino utili alle singole aziende ma che facciano da vetrina all’intero sistema economico corianese, veicolando il nome del nostro Comune".

${mediaPreview,gallery:2449} $

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento