Fondazione Simoncelli, pronto a partire il primo progetto italiano

Attesi a Coriano anche fan e supporter giovedì 8 settembre alla cerimonia ufficiale della posa della prima pietra del centro disabili intitolato al Sic

Sarà un momento suggestivo quello che avrà luogo giovedì 8 settembre (ore 18.30) accanto alla chiesa di Sant’Andrea in Besanigo - Coriano. Una cerimonia di dedica a Marco Simoncelli e di posa della prima pietra del centro per disabili “Santa Marta”, realizzato dalla Fondazione Marco Simoncelli e progettato da Polistudio A.E.S di Riccione. "Una pietra solidissima – come ha scritto Paolo Simoncelli nella lettera aperta al figlio che leggerà a tutti i presenti e che verrà interrata nelle fondamenta della struttura - perché appoggia sulla sofferenza che si può alleviare, sulla sfortuna che si può contrastare, sul destino avverso che si può combattere, sull’amore che può provare a vincere".

Tantissimi i fan e supporter del Sic che attraverso la Fondazione hanno fatto sapere voler essere presenti alla cerimonia, momento che rappresenta anche espressione dell’incessante attività svolta in questi anni dalla Onlus. Costituita il 5 dicembre 2011, la Fondazione Marco Simoncelli sostiene progetti umanitari collaborando attivamente con iniziative di Enti ed Istituzioni pubbliche e promuove l’impegno dello sport a favore del sociale, simbolo dei valori morali di cui Marco s’è fatto ambasciatore nella vita e in pista. Ad oggi nella Repubblica Domenicana (San Pedro de Macoriz) è stata già inaugurata un paio d’anni fa Casa Marco Simoncelli, che accoglie con attrezzature adeguate 30 bambini disabili con assistenza specialistica dedicata, oltre a fornire il servizio gratuito di day hospital. Inoltre, alla Fondazione Semi di Pace Internetional Onlus, da 32 anni attiva a favore dell’emergenza sanitaria, la Fondazione riccionese ha donato un microscopio elettronico ad alta precisione per consentire alla stessa di offrire in Africa un servizio oculistico con standard d’elevata qualità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Grande emozione per questo nostro primo progetto in Italia – aggiunge Paolo Simoncelli - nella fatica e nella speranza dei ragazzi che verranno ospitati qui a Coriano, ci sarai sempre tu, Marco". La struttura sorgerà su un terreno concesso dalla Curia per 100 anni sulla collina alle spalle della casa dove Marco viveva con la famiglia, dando ospitalità continuativa e stabile a 15 persone, a cui ogni giorno se ne aggiungeranno altre che saranno accompagnate quotidianamente nella struttura da un servizio di trasporto dedicato per essere lì ospitate ed accudite da personale qualificato. Tre anni di tempo per portarla a termine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento