Fondi per oltre 2,5 milioni di euro destinati alla messa in sicurezza delle scuole

Gli istituti beneficiari saranno l'Alberti di Rimini, la scuola primaria di Miramare e lo Zavalloni di Riccione

Con decreto del presidente n. 4 del 15 gennaio la Provincia, sulla base del Piano provinciale 2018/2020, ha individuato gli interventi finanziabili in materia di edilizia scolastica con i fondi che il MIUR e la Regione Emilia-Romagna hanno assegnato, pari a 2.530.000 euro. La ripartizione prevede 620 mila euro per la Provincia (adeguamento sismico succursale I.P. Alberti), 1,2 milioni per il Comune di Riccione (nuova scuola primaria Marina Centro dell’IC Zavalloni) e 710 mila euro per il Comune di Rimini (adeguamento sismico scuola primaria di Miramare).

“Con la ripartizione dei fondi regionali – afferma il presidente Riziero Santi – siamo andati oltre, come fatto anche nelle occasioni precedenti in sede di programmazione, ad un mero approccio burocratico, cosa che avrebbe notevolmente favorito la Provincia alla quale viene riservato fino al 40% del budget complessivo (oltre un milione di euro). Siamo invece entrati nel merito dei progetti e delle loro finalità e abbiamo così stabilito di dare una risposta alle esigenze dei Comuni, in particolar modo al Comune di Riccione e al suo sistema scolastico, integrando in modo cospicuo con parte della quota spettante alla Provincia quella del Comune per la realizzazione della scuola di via Catullo.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento