rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Centro / Piazzale Cesare Battisti

Fontana, pista ciclabile e nuove pensiline bus. La zona della stazione cambia volto, ora il lato monte

Dopo la conclusione dei lavori su lato mare, al via la riqualificazione prevista anche sul lato monte, in uno degli hub intermodali più grandi della città

Si è concluso in questi giorni l’intervento sul lato mare di Piazzale Cesare Battisti, che ha previsto la riqualificazione dei marciapiedi, l’accessibilità ciclabile separata e nuovi spazi di attesa in corrispondenza delle fermate delle linee del trasporto pubblico locale. Un lavoro già realizzato grazie a un investimento complessivo di circa 210 mila euro, finanziato con il contributo assegnato al Comune di Rimini nell’ambito del Pnrr.

Un progetto che, a partire dal prossimo mese, si estende anche al lato monte del piazzale, dov'è previsto - anche in questo caso - il rifacimento delle piazzole di sosta del trasporto pubblico, l’allargamento del marciapiede e la creazione di un percorso ciclabile separato da quello pedonale. Lavori importanti che andranno definitivamente a completare la riqualificazione di una piazza che rappresenta uno degli hub intermodali più grandi della città.

Piazzale Cesare Battisti: nuovi marciapiedi, fermate del Tpl e piste ciclabili separate

In particolare questo secondo progetto prevede, in continuità coi lavori già eseguiti, la divisione delle funzioni, realizzando il percorso riservato ai pedoni e una pista ciclabile in asfalto con rivestimento in resina rossa a doppio senso di marcia. Nuove pensiline di fermata del Tpl, analoghe a quelle già realizzate sul lato mare, pavimentazione in gres bianco e grigio, nuovi riquadri intorno agli alberi presenti con griglie in corten. Inoltre verranno riorganizzate le posizioni delle fermate aumentandone la distanza reciproca, in modo da ottenere spazi di manovra più agevole, con un allargamento dell’attuale marciapiede.

Questo secondo intervento in partenza sul Piazzale Cesare Battisti, che include anche un incremento della pubblica illuminazione, fa parte del progetto denominato “Bike ti Work 2021” e avrà un costo di circa 621 mila euro. Somma che, come quella del progetto realizzato a lato mare, è finanziata dalla Regione per il 70%. I lavori che avranno inizio prima dell’estete, si concluderanno prima della fine dell’anno.

“Si tratta di un progetto importante - precisa l’assessora alla Mobilità Roberta Frisoni - pensato in primis con l’obiettivo di favorire l’accessibilità delle fermate del Tpl e ampliare gli spazi di attesa a favore degli utenti, in modo da garantire una migliore fruizione dell’area soprattutto in considerazione della grande affluenza che si registra in estate per la presenza dei turisti e in inverno nelle ore di punta per pendolari e studenti. Al tempo stesso l’intervento migliorerà l’accessibilità a funzioni importanti di quel quartiere come le Scuole Ferrari, recentemente riqualificate. Nuove piste ciclabili e nuovi marciapiedi provvisti di pavimentazione con percorsi tattili per ipovedenti e non vedenti, opportunamente raccordati con i percorsi esistenti. Interventi che rendono più moderno, sicuro e fruibile uno dei piazzali più importanti della nostra città, destinato all’accoglienza dei turisti e che in prospettiva vedrà anche, lungo la ferrovia, l’attestarsi della nuova fermata ‘Principe Amedeo’ del prolungamento del Metromare verso la fiera’. Una progettazione quindi che si integra anche con altri interventi che a breve saranno cantierizzati, come la riqualificazione e miglioramento dell’accessibilità del sottopasso ciclopedonale del Grattacielo, i cui lavori a carico di Rfi sono previsti dopo l’estate”.

Le principali notizie

Polemica sulla Notte Rosa e lo slogan “Pink Fluid”

Processato l’accoltellatore di Viserba

Spiagge, confermato il distanziamento degli ombrelloni

Mercato coperto, volata finale per la gara d’appalto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana, pista ciclabile e nuove pensiline bus. La zona della stazione cambia volto, ora il lato monte

RiminiToday è in caricamento