Formazione professionale, via libera a due corsi per i giovani della Valmarecchia

L'intervento, che formerà tecnici delle vendite e progettisti di prodotti multimediali, è finanziato con risorse europee: stanziati 147mila euro

Via libera a due corsi di formazioni per i giovani della Valmarecchia, sull’Appennino della provincia di Rimini, con l’obiettivo di sostenere la qualificazione e l'occupabilità delle persone. Lo ha stabilito la Giunta regionale che, nel corso dell’ultima seduta, oltre ad approvare uno specifico provvedimento ha stanziato a sostegno del progetto formativo circa 147 mila euro, risorse del Fondo sociale europeo.

“Diamo con questo provvedimento– ha spiegato l’assessore regionale alla Formazione professionale e Lavoro, Vincenzo Colla- una nuova opportunità di formazione ai giovani della Valmarecchia, a maggior ragione in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo segnati dall’emergenza sanitaria Covid-19, con l’obiettivo di favorire la buona occupazione. La Regione prosegue dunque il suo impegno per sostenere le aree più deboli del territorio emiliano-romagnolo, con la finalità di contrastare il rischio di spopolamento e la carenza di servizi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la delibera è stato approvato, impegnando risorse Por-Fse, l’intervento formativo nell’ambito di operazioni a supporto della Strategia nazionale aree interne (Snai). L'operazione è costituita da due percorsi di formazione che prevedono l'acquisizione di una qualifica professionale, in particolare nei settori di tecnici delle vendite e progettisti di prodotti multimediali. Con Queste attività si intende sostenere la qualificazione e l'occupabilità delle persone, investendo per lo sviluppo di competenze che prevedono anche il saper utilizzare le nuove tecnologie applicate per la valorizzazione del patrimonio turistico culturale e ambientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento