rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Fornisce false generalità ai carabinieri, tunisino recidivo in manette

Lo straniero, sottoposto al divieto di dimora a Rimini, era stato fermato da una pattuglia dell'Arma

Nel pomeriggio di lunedì i carabinieri della Stazione di Viserba, nel corso di una serie di controlli, hanno fermato un tunisino 23enne. Il giovane, al momento di fornire le proprie generalità, ha declinato un nome di fantasima ma, i successivi accertamenti, hanno permesso di scoprire la sua vera identità e che, oltretutto, era sottoposto al divieto di dimora a Rmini e, per questo, è stato arrestato. Processato per direttissima nella mattinata di martedì, il giudice lo ha condannato a 8 mesi di reclusione sottoponendolo, nuovamente, al divieto di dimora nella provincia di Rimini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fornisce false generalità ai carabinieri, tunisino recidivo in manette

RiminiToday è in caricamento