Forte emorragia di sangue: è in prognosi riservata

I Carabinieri di Rimini, in collaborazione con il personale della Gendarmeria di San Marino, hanno soccorso nella tarda serata di sabato una donna in pericolo di vita a causa di una forte emorragia di sangue

I Carabinieri di Rimini, in collaborazione con il personale della Gendarmeria di San Marino, hanno soccorso nella tarda serata di sabato una donna in pericolo di vita a causa di una forte emorragia di sangue. A chiedere l'intervento del 112 il marito della ferita, di nazionalità tedesca, che ha precisato di trovarsi nella Repubblica di San Marino, in via strada della Cacciarove 8.

ll Carabiniere operatore addetto al Centro Operativo Risposte in lingue straniere, dopo aver ascoltato il richiedente, ha comunicato l'urgenza all'operatore della Gendarmeria di San Marino il quale ha informato il personale medico per l’intervento nell’indirizzo comunicato dal richiedente. La donna, 39enne, è stata ricoverata in osservazione: ha avuto seri problemi ginecologici, è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento