menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza Nuova e gli estremisti di Onr pattugliano la Riviera: "Non ci facciamo intimorire"

Il partito di estrema destra si scaglia contro chi, sul web, ha lanciato le intimidazioni agli hotel che hanno ospitato i gruppi

"Si è conclusa con successo la prima operazione europea per la sicurezza nata dalla collaborazione tra i militanti italiani di Forza Nuova e quelli polacchi dell'ONR". Ad annunciarlo in una nota stampa è la stessa Forza Nuova che, allo stesso tempo, punta il dito contro "tutte le sigle della sinistra antagonista riminese che si erano mobilitate per ostacolarne lo svolgimento in tutti i modi". I "pattuglioni" dei due gruppi di estrema destra hanno passeggiato sulla spiaggia, sia di giorno che di notte, oltre a presidiare i luoghi "caldi" di Rimini. "Da giovedì 5 a lunedì 9 luglio - spiega la nota di Forza Nuova - le nostre spiagge, i nostri parchi e i nostri mezzi pubblici hanno visto l'assidua presenza dei patrioti polacchi ed italiani".

"Dispiace per il disagio arrecato dalle forze di polizia al nostro seguito - spiega Mirco Ottaviani - dispiace di non essere potuti arrivare dappertutto, dispiace di essere riusciti a restituire borse ai legittimi proprietari senza essere riusciti a recuperarne il denaro, ma siamo consapevoli che ne è valsa la pena, e che, anche se solo per poco, qualcuno ha potuto sentirsi più sicuro e per un attimo padrone a casa propria". Non sono mancate, tuttavia, le polemiche rivolte agli "antagonisti" colpevoli, secondo i forzanovisti, di essersela presa con gli hotel Touring e Polo la cui unica colpa è stata quella di voler ospitare la conferenza di apertura dell'iniziativa. "Recensioni negative sul web, minacce ed intimidazioni che la dicono lunga sulla natura di tali soggetti - racconta Ottaviani. - Anche questo inverno le medesime sigle si scagliarono contro i gestori del Caffè Commercio, colpevoli di ospitare qualsiasi iniziativa senza alcuna discriminante politica. Un modus operandi di carattere mafioso che non fa altro che penalizzare esclusivamente le attività commerciali riminesi, già alle prese con mille vicissitudini."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Salute

Stanchezza primaverile, sintomi e rimedi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento