menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza Nuova: pacchi viveri ai più bisognosi ma solo se cittadini italiani

Nella mattinata di sabato 25 gennaio, presso un gazebo all'Arco d'Augusto, i militanti riminesi pacchi contenenti generi alimentari di prima necessità a diverse famiglie indigenti di Rimini

Nella mattinata di sabato 25 gennaio, presso un gazebo all'Arco d'Augusto, i militanti riminesi di Forza Nuova distribuiranno pacchi contenenti generi alimentari di prima necessità a diverse famiglie indigenti di Rimini aderendo cosi all’operazione denominata “Solidarietà Nazionale” lanciata da Forza Nuova in tutto il territorio italiano a favore dei nostri connazionali più bisognosi. L'evento proseguirà poi nel pomeriggio con la “Giornata del Tesseramento” dove sarà possibile rinnovare e sottoscrivere il tesseramento 2014 al Movimento. L’iniziativa “Solidarietà Nazionale”, dopo essere stata lanciata inizialmente nel riminese, sta ora coinvolgendo tutte le principali città della Romagna e già diversi pacchi alimentari sono stati direttamente recapitati a famiglie italiane in disagiata condizione economica. “Dal 2008 la crisi economica si è abbattuta sull’Italia creando povertà, disoccupazione e solitudine sociale mentre lo Stato italiano ha abbandonato i propri figli, per dedicarsi costantemente agli immigrati, ormai unici privilegiati sociali - spiega Mirco Ottaviani, responsabile regionale per Forza Nuova. - In questo contesto non possiamo rimanere con le mani in mano e vogliamo ribadire l’importanza di stare a fianco del proprio popolo”. Per poi proseguire “Siamo consapevoli che la lotta al carovita non può essere condotta solamente regalando beni di prima necessità, ma quella che vogliamo mettere in campo è un’iniziativa fortemente simbolica, rivolta alla cittadinanza e aperta a chiunque voglia aderire. Nelle settimane precedenti abbiamo raccolto un'ingente quantità di generi alimentari a lunga scadenza attraverso punti di raccolta dinanzi ai principali supermercati della città ed ora vogliamo portare, per quanto ci viene possibile, il nostro sostegno alle famiglie Italiane più bisognose ed indifese dinanzi al dilagare di questa devastante crisi economica”.

Sono sempre più gli italiani costretti a mangiare alla Caritas (circa 4 milioni) e ben 6 milioni i disoccupati conclude Ottaviani. – A fronte di questo la politica preferisce voltarsi dall’altra parte ignorando i bisogni più elementari per i nostri connazionali, concentrando invece le già risicate risorse in sussidi ed assistenza agli ultimi allogeni arrivati. Con l’operazione “Solidarietà Nazionale” Forza Nuova vuole inoltre lanciare un segnale chiaro all'amministrazione comunale locale che spesso non vuole farsi carico di queste problematiche che affliggono i nostri cittadini,preferendo spesso impiegare molti soldi pubblici in eventi e manifestazioni superflue che a conti fatti non portano alcuna utilità alla collettività. E' di qualche settimana fa la conferenza stampa che ha portato a conoscenza dell'opinione pubblica la gravissima situazione in cui è costretto a vivere Franco, un nostro concittadino abbandonato tra il menefreghismo delle istituzioni e il silenzio dell'amministrazione comunale e costretto a vivere all'addiaccio in una tenda in mezzo al parco tra topi e condizioni igieniche da Terzo Mondo. I militanti forzanovisti riminesi lo stanno aiutando da diversi mesi dando lui i medicinali necessari, vestiario, generi alimentari e fornendogli tutto ciò che può essere indispensabile per sopravvivere. Finchè lo Stato non si prenderà carico dei propri figli ci penseremo noi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento