Foto vera, identità falsa: così voleva aprire un conto corrente

Ha tentato di aprire un conto corrente con false generalità. Un napoletano di 45 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica con l'accusa di possesso e fabbricazione di documenti falsi

Ha tentato di aprire un conto corrente con false generalità. Un napoletano di 45 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica con l'accusa di possesso e fabbricazione di documenti falsi. L'individuo è stato sorpreso nella filiale della banca Carim mentre attendeva il suo turno per fare alcune operazioni finanziarie. Fermato e perquisito, aveva una carta d’identità con la sua foto ma con dati palesemente falsi. Il tutto è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

Torna su
RiminiToday è in caricamento