Francesca Fabbri Fellini visual designer per i 110 anni del Grand Hotel di Rimini

L'erede del Maestro firma una multivisione architetturale dal titolo: 'Amarcord... Grand Hotel', fatta di fotografie, video e musica, che  sarà proiettata durante la serata di gala del 5 luglio

E’ ricco e importante il calendario di iniziative che caratterizzano il compleanno del Grand Hotel di Rimini, che quest’anno compie 110 anni. Gli eventi celebrativi si sviluppano dal in luglio e agosto e hanno come cuore il Grand Hotel stesso, ma non solo. Luogo fisico e dell’immaginifico, grazie ad Amarcord e a Fellini, il Grand Hotel apre le sue porte a numerose iniziative allargate alla città. Luglio sarà il mese del “grande anniversario”, con la giornate dedicata al compleanno, Giovedì 5 luglio. Francesca Fabbri Fellini, ultima erede per Dna del Maestro, torna a vestire i panni di visual designer a 10 anni dalle celebrazioni per il Centenario del Grand Hotel di Rimini della Famiglia Batani. In queste ore sta ultimando una multivisione architetturale dal titolo: 'Amarcord... Grand Hotel', fatta di fotografie, video e musica, che  sarà proiettata durante la serata di gala del 5 luglio sulla facciata del Grand Hotel.

Le mura e la struttura dell'hotel si trasformeranno in un immenso scenario di evocazione scenografica ed emozionale della pellicola Amarcord, premio Oscar nel 1975. La sincronia delle immagini e della colonna sonora firmata dal Maestro Nino Rota, creeranno un’atmosfera suggestiva, tanto che gli ospiti si lasceranno coinvolgere. Francesca Fellini ha scelto questa forma di spettacolarizzazione che lei ama molto, per evocare in quella notte lo zio Chicco nel suo amato Grand Hotel. Fellini disse del GH: 'E' un punto di riferimento,nostalgico, molto caldo, tenero e stimolante.'

I riflettori cinematografici che lui accese nel suo racconto in Amarcord, hanno reso il Grand Hotel un luogo mitologico, una condizione dello spirito, facendolo diventare insieme al Waldorf Astoria di New York, l’albergo più conosciuto al mondo. L'architettura e lo spazio del Grand Hotel si trasformeranno in quella notte in un teatro di una visione artistica a metà strada tra cinema e fotografia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento