Fugge in Canada dopo maxi evasione

Secondo le Fiamme Gialle l'uomo, titolare di un'azienda all'ingrosso di articoli medicali e ortopedici, sarebbe fuggito addirittura in Canada

La Guardia di Finanza sta dando la caccia ad un imprenditore 52enne di San Giovanni in Marignano. Secondo le Fiamme Gialle l'uomo, titolare di un'azienda all'ingrosso di articoli medicali e ortopedici, sarebbe fuggito addirittura in Canada per problemi di natura finanziaria. La ditta, con sede legale a Milano, è fallita nel novembre scorso, lasciando a casa una quindicina di operai. Il buco è stimato in oltre due milioni di euro. La Finanza ha effettuato delle approfondite verifiche fiscali.

Secondo quanto accertato dai baschi verdi della Tenenza di Cattolica, il 52enne avrebbe evaso le imposte per 2 milioni 778mila euro. Nonostante i dipendenti non venissero pagati da alcuni mesi, era stato chiesto loro degli sforzi in più per fronteggiare la crisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento