menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il mondo delle due ruote saluta Fausto Gresini, la famiglia: "Continueremo la sua avventura"

La cerimonia dall'autodromo di Imola in diretta streaming, migliaia di messaggi per dare l'addio al team manager

Si sono svolti nella mattinata di sabato all'autodromo di Imola, con le immagini in diretta streaming su Facebook, i funerali di Fausto Gresini il team manager stroncato a 60 anni dal Coronavirus. Una cerimonia in forma privata, a causa delle restrizioni della pandemia, a cui hanno comunque partecipato migliaia di persone che si sono collegate alla pagina del social network dell'omonimo team lasciando un messaggio per ricordare il campione. Di fianco al feretro, foto di Fausto sorridente e con la famiglia, ma anche i cimeli sportivi come il casco, la tuta e la moto con cui ha vinto uno dei due titoli Mondiali. "Un tuo collaboratore - ha ricordato il parroco durante l'omelia - mi ha detto dell'influenza positiva che avevi su tutti loro, specialmente sui giovani piloti, che ti consideravano come un secondo padre". 

"Io non ho molto da dire - è stato il commosso ricordo del figlio Lorenzo -però ci tenevo tanto a salutare il mio papà davanti a tutti voi: ‘Ciao babbone, sarai sempre il nostro tesoro più grande. Impossibile esprimere a parole ciò che sei sempre stato, un uomo vero con le palle che aveva una soluzione a tutti i problemi. Sei il motore di questa famiglia, che tanto desiderava riabbracciarti per celebrare con te un'altra vittoria. Mi manchi come mi manca l'aria ogni volta che ti penso. Ti vedo ovunque e mi si stringe il cuore a pensare che non sarà più così. Mi hai supportato in ogni parte nonostante no fosse sempre giusto. Mi hai amato come un padre ama un figlio e io ti ho amato come un figlio ama un padre. Buon viaggio papà'". 

"Fausto è un grande amico - ha dichiarato Loris Capirossi. - Abbiamo passato momenti bellissimi, il mio primo Mondiale è stato anche merito suo. Era mio compagno, mi ha aiutato. Non vorrei essere qui, era una persona vulcanica. Aveva un sorriso sempre stampato. Mi distrugge non poterlo più abbracciare. Voglio ricordarlo come un grande amico, c'era sempre con una parola di conforto. Lo abbraccio per l'ultima volta, gli voglio tanto bene". Durante la cerimonia un amico di Fausto ha letto una lettera di Nadia Gresini e della famiglia: "Hai vissuto gli ultimi due mesi in un inferno, ma hai lottato per tornare da noi, la tua forza. Il tuo amore ci accompagnerà tutta la vita, ha insegnato tanto a me e ai nostri figli. Porteremo avanti i tuoi progetti e cercheremo di non deluderti. Ti amiamo e ci mancherai, ma so che ci darai la forza. Noi restiamo in pista e dimostreremo al mondo chi è la Gresini Racing". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento