Furibonda lite in strada, ungherese picchiato a sangue da un marocchino

Costretto alle cure del pronto soccorso il cittadino dell'est Europa che è stato massacrato con un sasso dal nordafricano

Massacrato di botte e costretto alle cure dei sanitari un ungherese 36enne picchiato, a sangue, da un marocchino che è poi fuggito. L'aggressione è scoppiata poco dopo la mezzanotte a Riccione, all'incrocio tra le vie Castrocaro e Cattolica. Secondo quanto emerso, i due stranieri erano amici e si erano incontrati per trascorrere una serata nei locali della Perla Verde. Dopo aver bevuto parecchio, entrambi hanno iniziato una furiosa lite in strada scaturita, pare, per futili motivi. Ad un certo punto, il nordafricano, ha afferrato un sasso da terra e ha iniziato ad infierire sul 36enne con una serie di colpi al volto che gli hanno fratturato lo zigomo e la mandibola. Un passante, che si trovava lungo la strada, ha lanciato l'allarme al 113 e, mentre le pattuglie della polizia arrivavano sul posto, il marocchino è riuscito a fuggire facendo perdere le sue tracce. Quando gli agenti della polizia di Stato sono arrivati sul posto, hanno trovato l'ungherese a terra sanguinante e hanno richiesto l'intervento di un'ambulanza del 118. I sanitari hanno trasportato il ferito al "Ceccarini" di Riccione dove, i medici, hanno cercato di fare del loro meglio per rimettere in sesto lo straniero che, una volta medicato, ha firmato per allontanarsi dal nosocomio. Sono in corso le indagini della polizia per cercare di rintracciare entrambi gli stranieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento