rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Zona Fiera / Via della Fiera

Dopo 15 colpi fermato il ladro seriale delle lavanderie a gettone

Il malvivente bloccato nella prima mattinata dopo aver messo a segno l'ennesimo furto ai danni di un'attività, era diventato l'incubo dei proprietari

Era diventato l'incubo dei gestori delle lavanderie a gettone e mercoledì mattina, dopo 15 colpi messi a segno, è stato finalmente arrestato il ladro seriale che prendeva di mira i cambiamonete nelle attività commerciale. A finire in manette, dopo l'ennesimo colpo, è stato un 30enne già noto alle forze dell'ordine e sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di firma. Ad arrestare il malvivente, che agiva sempre di giorno e a volto scoperto le cui imprese durate quasi un mese erano state tutte filmate dalle telecamere di sorveglianza, è stato il personale della Questura. Gli agenti, in borghese, che già da martedì battevano la città in cerca del ladro lo hanno individuato intorno alle 6.30 mentre cercava di scassinare la gettoniera di una lavanderia in via della Fiera a Rimini. I poliziotti sono entrati in azione e, dopo averlo bloccato, lo hanno portato negli uffici di piazzale Bornaccini dove è stato dichiarato in arresto. In suo possessso è stata trovata anche una borsa con tutti gli attrezzi da scasso: una tenaglia, uno scalpello delle lime e dei cacciaviti, utili per portare a segno i colpi. Al termine delle pratiche di rito, il 30enne è stato trasferito nel carcere dei "Casetti" a disposizione della magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 15 colpi fermato il ladro seriale delle lavanderie a gettone

RiminiToday è in caricamento