Cronaca

Furti a raffica negli appartamenti, è boom di richieste di impianti di allarme

Dall'appartamento alla villa, sempre più persone cercano di affidarsi all'antifurto per scoraggiare i topi d'appartamento

E' un vero e proprio boom di richieste di impianti d'allarme per case e appartamenti quello che sta vivendo l'intera provincia di Rimini dopo che, negli ultimi mesi, si è registrata un'escalation di visite dei malviventi. Le zone più colpite sono a sud e a nord di Rimini, in particolare a Cattolica e a Santarcangelo, con decine di colpi, tra quelli messi a segno e quelli tentati, coi ladri che non si preoccupano più nemmeno di controllare se ci sia qualcuno all'interno delle abitazioni. Diversi i residenti che, in entrambe le realtà, si sono trovati davanti i ladri non sapendo come reagire. Un problema sempre più crescente nonostante gli sforzi delle forze dell'ordine che, soprattutto nella parte sud della provincia, sono riusciti ad arrestare due bande di predoni che avevano messo a segno una lunga serie di colpi.

"La gente - spiega Pamela Franceschi, responsabile di una nota azienda di sistemi antifurto che opera nel riminese - ha sempre più paura e, solo negli ultimi mesi, ci siamo trovati a gestire più di 300 richieste di preventivi e di sopralluoghi per realizzare gli impianti su misura. A questo, inoltre, si aggiunge il passaparola: da noi arriva chi è già stato derubato, in alcuni casi anche due o tre volte di fila, e i loro vicini terrorizzati di trovarsi i ladri in casa. Secondo la nostra esperienza, in questi casi è sconsigliabile affidarsi a impianti 'fai da te' perchè, spesso, non sono così affidabili come fanno credere. I nostri sistemi vengono realizzati in base alla richieste del cliente e, allo stesso tempo, sono collegati 24 ore su 24 con la nostra centrale operativa dove, le guardie giurate, gestiscono l'allarme in tempo reale e, se non dovesse rivelarsi un falso, contattano le forze dell'ordine per un tempestivo intervento. Un buon impianto può partire dagli 800 euro, una spesa del tutto accessibile che, spesso, evita brutte sorprese quando si torna a casa. Oltre all'allarme c'è anche il servizio che mantiene l'abitazione costantemente vigilata dalla nostra centrale operativa perchè, molti clienti, sono spaventati dal fatto di poter essere aggrediti e sequestrati dai ladri in cerca di preziosi o contanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a raffica negli appartamenti, è boom di richieste di impianti di allarme

RiminiToday è in caricamento