menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorprende in casa ladro, nomade finisce in manette

“Topo” d’appartamento arrestato dai Carabinieri di Rimini. Si tratta di un nomade di 31 anni, originario di Seriate (Bergamo), già noto alle forze dell’ordine

“Topo” d’appartamento arrestato dai Carabinieri di Rimini. Si tratta di un nomade di 31 anni, originario di Seriate (Bergamo), già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, approfittando di una finestra del bagno lasciata aperta, si è infiltrato martedì mattina nell’abitazione di una torinese di 39 anni residente in via Roma. E’ stata la donna stessa a sorprendere il malvivente, costringendolo alla fuga. Il giovane è stato sorpreso poco dopo dai militari della locale stazione nel seminterrato della palazzina.

Messo alle strette ha confessato. Per il 31enne sono così scattate le manette con l’accusa di furto aggravato. Mercoledì mattina è comparso davanti al giudice per il processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento