rotate-mobile
Giovedì, 26 Gennaio 2023
Cronaca

Ladri scatenati: 30 colpi in una settimana, spariti 15mila euro in gioielli

La periferia di Rimini nel mirino di una banda di malviventi che ha agito sempre con lo stesso modus operandi, un'abitazione ripulita dei preziosi

E', con tutta probabilità, una banda specializzata nei furti negli appartamenti quella che negli ultimi giorni ha preso di mira la periferia riminese e che ha messo a segno un numero impressionante di colpi. Tra quelli messi a segno e quelli tentati, infatti, sono una trentina le denunce raccolte dai carabinieri provenienti tutte da Corpolò e Villa Verucchio nell'ultima settimana. Il modus operandi dei malviventi è sempre lo stesso: al calar del sole scelgono una strada e, poi, iniziano a passare casa per casa scassinando porte e finestre. Una volta negli appartamenti, le abitazioni vengono messe a soqquadro in cerca di contanti, preziosi e oggetti di valore coi ladri che dopo aver insaccato il bottino passano all'obiettivo successivo. Il furto, solitamente, viene scoperto dai proprietari al loro rientro quando entrati in casa fanno l'amara scoperta e non resta altro da fare che chiamare i carabinieri per gli accertamenti del caso. Il colpo più grosso è stato registrato a Villa dove, in una casa, sono spariti gioielli per un valore di 15mila euro. Sono in corso le indagini dei carabinieri per cercare di individuare la banda che, al momento, è sempre riuscita a farla franca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati: 30 colpi in una settimana, spariti 15mila euro in gioielli

RiminiToday è in caricamento