menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba vestiti alle 'Befane', aveva anche hashish da spacciare

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato. E' con questa accusa che è stato arrestato nella tarda serata di domenica dai Carabinieri della stazione di Rimini un marocchino di 31 anni

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato. E’ con questa accusa che è stato arrestato nella tarda serata di domenica dai Carabinieri della stazione di Rimini un marocchino di 31 anni, residente a Savignano sul Rubicone. L’extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine e ambulante di professione, arrotondava i guadagnati spacciando hashish. Domenica sera ha indossato i panni del ladro, rubando al centro commerciale “Le Befane”.

LA REFURTIVA - In particolare ha fatto visita al “Cisalfa Sport”, dove ha rubato capi d’abbigliamento per 180 euro. I Carabinieri lo hanno subito bloccato. Con se aveva 20,5 grammi di hashish, confezionati in cinque barrette pronte per esser spacciate. La refurtiva è stata recuperata interamente. Il 31enne è stato processato lunedì mattina per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento