Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Furti d'auto, assalti ai distributori, false generalità: un venerdì movimentato

Venerdì movimentato quello appena trascorso per i Carabinieri di Rimini. Nel pomeriggio di ieri i militari hanno arrestato due rapinatori, entrambi 38enni e residenti a Rimini

Venerdì movimentato quello appena trascorso per i Carabinieri di Rimini. Nel pomeriggio di ieri i militari hanno arrestato due rapinatori, entrambi 38enni e residenti a Rimini. I due sono stati ritenuti responsabili in concorso della rapina e del furto di due auto, avvenuti il 27 dicembre scorso. Rapinarono con violenza una Mercedes classe A a una donna e poco una Opel Meriva ad un anziano, per un valore complessivo di circa 30mila euro. Le auto sono state recuperate, la prima nel riminese e la seconda a Napoli, e restituite ai proprietari. I due, destinatari di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, sono stati rintracciati ieri nel primo pomeriggio ed arrestati per i reati di rapina e furto in concorso.  Ora sono rinchiusi nel carcere di Rimini a disposizione della magistratura.

FALSE GENERALITA’: ARRESTATO - Venerdì sera, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa, hanno arrestato un marocchino di 26 anni per false attestazioni sull’identità personale. L’uomo, fermato per un controllo, ha fornito ai militari il documento di suo fratello al fine di eludere il controllo stesso. I Carabinieri, insospettiti, hanno sottoposto l’extracomunitario al fotosegnalamento che ha svelato loro la vera identità. L’uomo è stato quindi arrestato ed è ora nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima che si terrà lunedì.

RUBANO SIGARETTE, MESSI IN FUGA - Sabato mattina, all’alba, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile sono intervenuti in Viale Regina Elena a seguito di una segnalazione di furto ai danni di un distributore di sigarette. I ladri, accortisi dell’intervento dei militari, si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce. I distributori sono stati completamente svuotati. Le indagini sono in corso per scoprire gli autori con l’ausilio delle registrazioni delle telecamere di sorveglianza acquisite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti d'auto, assalti ai distributori, false generalità: un venerdì movimentato

RiminiToday è in caricamento