Nel covo dei predoni di appartamenti trovata refurtiva, droga e soldi falsi

Due cittadini albanesi arrestati dai carabinieri di Riccione, ritenuti i responsabili di alcuni furti avvenuti nelle abitazioni della Perla Verde

Al momento sono sottoposti a fermo di polizia con l'accusa di ricettazione i due cittadini albanesi, un 34enne e un 23enne entrambi già noti alle forze dell'ordine, arrestati, nella serata di lunedì, dai carabinieri di Riccione. Nell'abitazione degli stranieri, i militari dell'Arma hanno trovato una ricca refurtiva proveniente dai furti nelle abitazioni della Perla Verde. Contanti, orologi di pregio e oggetti preziosi ma, anche, tablet, cellulari, occhiali da sole, capi di abbigliamento, bottiglie di vino pregiato e tre biciclette in un appartamento trasformato in magazzino. Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno trovato anche della droga, 21 dosi di cocaina pronte per lo spaccio, e del denaro contraffatto, una banconota da 50 euro e sei da 20. I due malviventi sono stati rintracciati in un residence di Miramare e, i carabinieri, hanno chiesto un mandato di perquisizione. Una volta dentro l'appartamento, al suo interno è stata trovata refurtiva per oltre 40mila euro tra cui 4 biciclette del valore di 2mila euro ciascuna. Nel corso della stessa operazione, sono stati denunciati a piede libero per ricettazione altri due albanesi, un 30enne e un 40enne, quest'ultimo anche clandestino sul territorio italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento