Furti nei supermercati, un arresto ed una denuncia in poche ore

I Carabinieri di Viserba hanno arrestato martedì pomeriggio un romeno di 49 anni per furto aggravato. Lo straniero è stato sorpreso alla "Coop Celle", in viale XXII Settembre

I Carabinieri di Viserba hanno arrestato martedì pomeriggio un romeno di 49 anni per furto aggravato. Lo straniero è stato sorpreso alla "Coop Celle", in viale XXII Settembre, dopo aver rubato dei prodotti per l'igiene personale, nascosti in una borsa. La refurtiva, per il valore di 60 euro, è stata restituita. Processato per direttissima, è stato condannato a otto mesi di reclusione (pena sospesa). Poche ore più tardi è finito un senzatetto romano di 44 anni.

L'uomo è stato sorpreso a rubare generi alimentari al supermercato “LeClerc Conad” all’interno del centro commerciale “Le Befane”. Aveva rubato delle birre e dei generi alimentari di poco valore che sono stati restituiti alla direzione del supermercato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento