menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catturati saccheggiatori di outlet: avevano refurtiva per 30mila euro

Hanno rubato capi d'abbigliamento oltre 30mila euro in diversi outlet dell'Emilia Romagna. Due russi di 30 e 33 anni sono stati arrestati dagli agenti della Polizia di Frontiera poco prima di imbarcarsi su un volo

Hanno rubato capi d'abbigliamento oltre 30mila euro in diversi outlet dell'Emilia Romagna. Due russi di 30 e 33 anni sono stati arrestati dagli agenti della Polizia di Frontiera poco prima di imbarcarsi su un volo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due malviventi avevano nelle mani un dispositivo ad alto contenuto tecnologico che consentiva loro di eludere il sistema anti-taccheggio. La refurtiva veniva scelta in modo accurato.

Una volta indossata, riuscivano a passare davanti al metal detector senza problemi. Quando i poliziotti li hanno fermati, sabato mattina, avevano quattro valige con capi firmati per un bottino complessivo di circa 30mila euro. L'obiettivo era imbarcasi su un volo per Mosca. Grazie allo scontrino di un bar, i poliziotti sono riusciti a risalire all'Outlet di Fidenza Villane, più volte finito nel mirino dei banditi.

I due, secondo l'accusa, hanno fatto visita anche rubato nell'outlet Gilmar di San Giovanni in Marignano e all'azienda Baldinini di San Mauro. La merce è stata restituita all'avente diritto. Sono in corso indagini per individuare eventuali complici.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento