Furti e rapine nei negozi del riminese: la Squadra Mobile cattura una banda

Sette misure cautelare disposte dal giudice: è questo l'esito di una complessa indagine svolta dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini, coordinati dal sostituto procuratore Elisa Milocco

Sette misure cautelare disposte dal giudice: è questo l'esito di una complessa indagine svolta dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini, coordinati dal sostituto procuratore Elisa Milocco. Il lavoro degli inquirenti ha permesso di accertare che gli indagati, tutti già noti alle forze dell'ordine, utilizzando armi e autoveicoli rubati, si sono resi responsabili, a vario titolo, di una ventina di episodi tra furti e rapine consumati in danno di esercizi commerciali di Rimini. Maggiori dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa convocata per venerdì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento