Un altro giovane predone di spiaggia catturato dai Carabinieri

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Riccione hanno arrestato un altro predone di spiaggia. Si tratta di un marocchino di 18 anni, accusato di furto aggravato. Il fatto è avvenuto sul lungomare della Repubblica

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Riccione hanno arrestato un altro predone di spiaggia. Si tratta di un marocchino di 18 anni, accusato di furto aggravato. I militari sono intervenuti sul lungomare della Repubblica in seguito alla richiesta al 112, poiché all'altezza dello stabilimento 79 un gruppo di villeggianti stava inseguendo alcuni nordafricani responsabili di averli derubati. Il 18enne è stato subito bloccato.

Gli altri, tuttora ricercati, sono riusciti a dileguarsi lungo l'arenile, disperdendosi fra la folla con la refurtiva, consistente in telefoni cellulari, occhiali ed altri effetti personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento