Striscia sulla sabbia e deruba coppia, arrestato

Non cade di moda il furto in spiaggia con tecnica militare. Strisciando sulla sabbia, un marocchino di 26 anni si è avvicinata ad una coppia di giovani appartata su un lettito, portando una porta contenente 550 euro ed effetti personali

Non cade di moda il furto in spiaggia con tecnica militare. Strisciando sulla sabbia, un marocchino di 26 anni si è avvicinata ad una coppia di giovani appartata su un lettito, portando una porta contenente 550 euro ed effetti personali. Ma gli è andata male, perché è stato presto bloccato dai Carabinieri impegnati in uno specifico servizio finalizzato a contrastare i furti sul litorale. Il fatto è avvenuto venerdì notte in “zona Marano” a Riccione.

FURTO AGGRAVATO - Il giovane, clandestino e con precedenti alle spalle, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Il ladro è stato processato per direttissima sabato mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento