rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Il furto nel ristorante gli va male e si accontenta di rubare 1 chilo di olive dall'ortolano

Il ladro sfortunato è finito nella rete della Polizia di Stato nel tentativo disperato di mettere a segno il secondo colpo della notte

Serata decisamente storta per un ladro 51enne che, dopo un furto andato a vuoto e il secondo colpo che gli ha fruttato appena 1 chilo di olive, è stato arrestato in flagranza da una pattuglia delle Volanti della Questura di Rimini. Tutto è iniziato nella notte tra giovedì e venerdì quando, verso le 2, al 112 è arrivata la telefonata degli addetti alla vigilanza di un ristorante di viale Rimembranze che segnalavano l'entrata in funzione del sistema di allarme e che dalla visione delle telecamere a circuito chiuso una persona aveva tentato di scassinare la porta d'ingresso. Sul posto si è precipitata la Volante ma, gli agenti, non hanno trovato nessuno accorgendosi che però poco lontano c'era un negozio di ortofrutta con la serranda sollevata e la porta aperta. Nel frattempo è arrivata un'altra chiamata di allarme da un terzo esercizio commerciale sempre nella zona e, al suo arrivo, il personale della Questura ha intercettato un'auto che si allontanava in tutta fretta. Intimato l'alt, al suo interno è stato trovato il 51enne e la refurtiva del colpo nell'ortofrutta: 1 chilo di olive. Portato in Questura e arrestato per furto aggravato e continuato, il malvivente difeso dall'avvocato Ilenia Campana è stato processato per direttissima venerdì mattina col giudice che gli ha imposto l'obbligo di firma in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il furto nel ristorante gli va male e si accontenta di rubare 1 chilo di olive dall'ortolano

RiminiToday è in caricamento